I militari italiani della Task Force “Praesidium”, impegnati in missione in Iraq, organizzano il primo Simposio Multidisciplinare.

Personale medico e veterinario dell’Esercito Italiano approfondiscono tematiche sulle malattie trasmesse da alimenti

​Continua la collaborazione fra Task Force “Praesidium” e la comunità scientifica locale, iniziata nel mese di aprile scorso con l’organizzazione di una serie di seminari finalizzati ad accrescere la collaborazione e l’integrazione medica nonché la stabilizzazione dell’area.

I militari italiani impegnati in missione in Iraq, nei giorni scorsi, hanno supportato gli assetti medici e medico-veterinari dell’area della Mosul Dam indicendo il primo Simposio Multidisciplinare sulle malattie trasmesse da alimenti e relative diagnosi, attività preventive e terapie. Al Simposio, che segue quello tenutosi ad Aprile sulla calcolosi renale ha visto, quali relatori, il personale medico e veterinario del contingente dell’Esercito Italiano, il personale medico della clinica pubblica sita nel villaggio dell’area di responsabilità del 151° Reggimento della Brigata “Sassari” e il personale addetto alla sicurezza alimentare delle tre principali organizzazioni militari e civili dell’area: il contingente dell’Esercito Americano del Corpo Ingegneri (United States Army Corps of Engineers – USACE), la ditta TREVI spa e la ditta ESKO.

Dopo la trattazione da parte degli esperti delle relazioni medico-scientifiche sul tema, il Simposio è entrato nel vivo con interessanti spunti di riflessione offerti dai vari professionisti convenuti per l’evento che hanno permesso un proficuo scambio di conoscenze ed esperienze su casistiche concrete evidenziatesi nel territorio dell’area di responsabilità della Task Force “Praesidium”. L’analisi ed il confronto promossi tramite il Simposio, hanno consentito l’aggiornamento del quadro di situazione inerente le malattie trasmesse da alimenti e l’ampliamento del bagaglio di conoscenze ora disponibili sul territorio in merito a terapie, prevenzione e diagnosi sulle malattie trasmesse da alimenti.

La Task Force “Praesidium”, su base 151° Reggimento Fanteria “Sassari”, nell’ambito dell’Operazione “Inherent Resolve” è la Task Force preposta alla protezione della diga di Mosul in coordinamento con le forze di sicurezza locali, quali Counter Terrorism Service, National Security Service e Iraqi Police. Oltre ad assicurare la difesa della diga, sito di interesse strategico per l’Iraq, la Task Force “Praesidium” garantisce la sicurezza del personale militare e civile di USACE e delle maestranze della ditta TREVI impegnate nei lavori di risanamento dell’infrastruttura.

condividi: