fonte: COMFORDOT

Il 7° reggimento NBC "Cremona" partecipa all'esercitazione multinazionale presso il Defence Research and Development Centre di Suffield (Canada)

Il 7° rgt NBC si esercita e si confronta con gli specialisti di dieci Paesi alleati


Nel mese di luglio il 7° reggimento difesa NBC “Cremona”, unità specialistica dell’Esercito Italiano per la difesa CBRN, ha partecipato all’Esercitazione "Precise Response 2018", svoltasi presso il Defence Research and Development Centre (DRDC) di Suffield in Canada, al fine di incrementare le capacità dei propri assetti di operare in ambiente Joint e Combined, specie con l’impiego in sicurezza di agenti reali (live agent).

 

Il reggimento ha schierato un'unità con capacità di campionamento SIBCRA e rivelazione, che ha avuto la possibilità di esercitarsi e confrontarsi  congiuntamente con personale del 3° Stormo dell'Aeronautica Militare e di altri 10 paesi Alleati. Nel corso dell’evento le unità del reggimento sono state esercitate, con pieno successo, in numerosi scenari di complessità crescente in attività di rivelazione, identificazione e campionamento dei più comuni agenti chimici da guerra (quali nervini, vescicanti e soffocanti) e loro precursori, di agenti biologici (virus e batteri di varia natura) e di radioisotopi di diversa origine. A tali attività hanno fatto seguito specifici esercizi volti a verificare le procedure di trattamento del personale contaminato.

 

L’esercitazione “Precise Response” è annualmente condotta in Canada ed è promossa dalla NATO al fine di accrescere l’interoperabilità tra le nazioni partecipanti sulla base di procedure standardizzate per la condotta di attività tecnico-tattiche in scenari opportunamente predisposti per questo tipo di attività, incrementando il livello di confidence dello specialista CBRN ad operare in un ambiente contaminato CBRN.

condividi: