fonte: COMFOP NORD

Gesto di solidarietà dei militari del 185° Reggimento Artiglieria paracadutisti "Folgore".

Raccolti circa 25 litri di sangue

Nei giorni scorsi, i militari del 185º Reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore” e una rappresentanza del Comando Artiglieria, hanno risposto alle esigenze del sistema sanitario locale con la donazione di sangue presso le emoteche mobili della Regione Lazio, dislocate all’interno della Piazza Comunale di Bracciano. 


Il sostegno degli oltre 60 uomini e donne dell'Esercito ha permesso la raccolta di circa 25 litri complessivi di fluido ematico. I prelievi sono stati effettuati da personale medico del centro trasfusionale dell’ospedale San Filippo Neri, coadiuvato dai volontari del Comitato di Sabatino.


Il Comandante del reggimento, Colonnello Mauro Bruschi, rivolgendosi al rappresentante della struttura ospedaliera, ha voluto sottolineare il profondo senso civico espresso dai propri paracadutisti, che con un piccolo normale gesto di solidarietà che costa poco a chi lo fa ma significa tantissimo per chi lo riceve, hanno contribuito alla salvaguardia della vita umana. 


Il Sindaco di Bracciano, Dottor Armando Tondinelli, nell'occasione si è congratulato con i donatori in divisa a conferma del loro continuo impegno nel campo sociale.  


Il 185º reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore”, ricostituito nella sede di Bracciano il 1° luglio 2013, quale Unità di supporto di Fuoco della Brigata Paracadutisti, assieme al Comando Artiglieria consolidano così il legame con le Istituzioni Civili del territorio, promuovendo iniziative di carattere sociale in favore delle categorie più deboli.




condividi: