Circa 100 giovani orfani di militari libanesi ospiti nella base italiana

Libano, orfani di militari libanesi visitano il contingente italiano a Shama

 ​​Nei giorni scorsi presso la base "Millevoi" di Shama, sede del Comando del Settore Ovest di UNIFIL e del Contingente Italiano su base Brigata aeromobile Friuli, hanno fatto visita circa 100 giovani dell'Associazione "Martyr Lieutnant Colonel Sobhi Al Akoury".

 

L'Associazione è una organizzazione NO-PROFIT, fondata a Beirut nel 2008, con il supporto delle Forze Armate Libanesi (LAF),  per dare accoglienza agli orfani dei militari libanesi ed organizzare eventi di beneficenza e attività ricreative rivolte all'infanzia.

 

I Giovani sono stati accolti dai militari italiani che con l'occasione hanno organizzato una dimostrazione di come si prepara e cucina la "pizza". I ragazzi hanno potuto materialmente realizzare la loro pizza e assaporare il frutto del loro lavoro.

 

L'evento benefico è stato presenziato dal Comandante del Sector West, Generale Salvatore Cuoci, che ha espresso all'associazione tutta la sua ammirazione per la meritevole opera svolta a favore degli orfani dei militari e con l'occasione si è complimentato con le Forze Armate libanesi (LAF) per

l'importante lavoro svolto quotidianamente per il mantenimento della pace e della stabilità dell'area.

 

L'incontro ha confermato ancora una volta lo stretto legame del Contingente Italiano con la popolazione e le Forze Armate libanesi e rientra nelle attività di cooperazione civile e militare per l'assistenza alla popolazione locale.​

condividi: