Militari dell'Esercito bloccano un individuo mentre arrecava danni alle auto in sosta.

Pronto intervento dei militari dell'Esercito a Milano


Nel primo pomeriggio dello scorso 20 settembre la pattuglia dell'Esercito denominata "Duca d'Aosta" in servizio presso il piazzale antistante la Stazione Centrale di Milano è intervenuta prontamente immobilizzando un individuo che, brandendo un tubo di ferro, stava distruggendo i parabrezza di alcune autovetture in sosta.


I due militari della pattuglia, allertati dalle grida dei passanti impauriti dalla violenza dell'individuo, sono accorsi sul posto e, notato l'individuo, prontamente lo affrontavano utilizzando efficacemente le tecniche del Metodo di Combattimento Militare (MCM) apprese durante l'addestramento propedeutico all'impiego nell'operazione "Strade Sicure".


L'uomo, di nazionalità nigeriana, è stato trovato in possesso anche di numerosi ciottoli e di un pericoloso collo di bottiglia. Non è il primo intervento che i militari nel Raggruppamento Tattico Lombardia portano a termine a difesa del cittadino nell'ambito dell'operazione "Strade Sicure".





condividi: