fonte: COMFOP Nord

Condividi su Linkedin

Si confermano anche per il 2020 gli obiettivi prefissati a inizio anno.

L’attività manutentiva non subisce flessioni, garantita la piena efficienza e operatività degli elicotteri

​Il 7° Reggimento “Vega” dell’Aviazione dell’Esercito ha raggiunto gli obiettivi manutentivi prefissati sin dall’inizio del 2020, nonostante le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria in atto, che ha comportato la riduzione del personale a lavoro in presenza, al fine di mitigare la diffusione del contagio da Covid19.

L’attività manutentiva sugli elicotteri in dotazione non ha subito flessioni e il personale è riuscito a garantire la piena efficienza degli aeromobili utilizzati per soddisfare le esigenze addestrative e operative del Reparto, ivi incluse la distribuzione di materiale sanitario e di DPI su tutto il territorio nazionale.

L’importante traguardo è stato raggiunto grazie all’impegno di tutto il personale del 7° “Vega”: 150 tecnici, 1.800 ore di volo prodotte, 23.000 ore di lavoro “dietro le quinte” alla base di un’organizzazione della manutenzione i cui requisiti di ordine gestionale, tecnico e amministrativo vengono costantemente mantenuti nel tempo (continuing airworthiness) in conformità al Sistema di Gestione della Qualità Manutentiva, il cui responsabile è il Comandante di Reggimento.

Nello specifico, la manutenzione degli elicotteri presenti al 7° “Vega” è organizzata su due Squadroni di manutenzione (AH129 e NH90) inquadrati nel Gruppo di Sostegno ed è eseguita da personale tecnico altamente qualificato. In particolare, può esprimersi su due livelli tecnici differenti (il 2° livello su delega del reparto di sostegno competente), a seconda dell’accuratezza e dell’invasività degli interventi correttivi da effettuare sugli elicotteri.

In aggiunta, il 7° “Vega”, sin dall'ottobre 2011, si occupa della formazione e dell’aggiornamento degli equipaggi dell'Aviazione dell'Esercito destinati all'impiego su elicottero da trasporto tattico NH90 grazie al Centro Formazione Equipaggi (CFE). Il CFE provvede ogni anno alla conversione (Type Rating) e formazione di piloti, tecnici specialisti (comprensivi dei Tecnici Operatori di Bordo) e mitraglieri di bordo, avvalendosi di un esperto team di piloti istruttori di volo e istruttori di materie tecnico-aeronautiche e di un'aula practical training costituita da reali componenti meccanici di un elicottero NH90.

condividi: