fonte: COMFOP Sud

L'Esercito e la Prefettura coinvolgono gli studenti ragusani nel ricordo della Grande Guerra.

Inaugurazione della mostra itinerante "La Sicilia nella Grande Guerra" a Ragusa

​La mostra itinerante "La Sicilia nella Grande Guerra" ha raggiunto il capoluogo ibleo dove è stata ospitata nei saloni del Palazzo del Governo. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il Prefetto Filippina Cocuzza, il Comandante Militare dell'Esercito in Sicilia Generale di Brigata Claudio Minghetti, il Vescovo di Ragusa Mons. Carmelo Cuttitta, i rappresentanti delle Forze dell'Ordine e le autorità locali.

 

Presente anche una nutrita rappresentanza di alunni degli Istituti Comprensivi "Vann'Antò" e "F. Crispi" di Ragusa e del Liceo "G. Carducci" di Comiso, impegnati nel progetto per la realizzazione di lavori sui diversi argomenti loro assegnati dal Comando Militare Esercito aventi come tema la "Grande Guerra".

 

Il Generale Minghetti in apertura ha sottolineato l'importanza dell' iniziativa, non solo per il coinvolgimento degli studenti siciliani, ma anche per i suoi riferimenti territoriali alla regione che - come ci insegna la storia - ha pagato un altissimo tributo di sangue. Accanto ai lavori dei ragazzi, associazioni e collezionisti privati hanno esposto cimeli, medaglie, documenti e testimonianze storiche che raccontano la partecipazione locale all'evento bellico.


condividi: