fonte: COMFOP Sud

L’ultima tappa della mostra itinerante denominata "La Sicilia nella Grande Guerra" presso la Cavallerizza di Presidio di Palazzo Reale.

Inaugurazione della mostra itinerante "La Sicilia nella Grande Guerra" a Palermo

Nell’ambito delle iniziative per la commemorazione del Centenario della fine della Grande Guerra, si è salutata questa mattina, presso la Cavallerizza di Presidio di Palazzo Reale, l’ultima tappa della mostra itinerante denominata "La Sicilia nella Grande Guerra". 


Il Generale di Brigata Claudio Minghetti, Comandante dell’Esercito in Sicilia, insieme al Sindaco Leoluca Orlando e a numerose Autorità civili e militari della città, ha voluto creare un momento istituzionale dedicato agli studenti palermitani che hanno partecipato al progetto.


Gli artisti in erba degli Istituti Comprensivi “Giovanni XXIII - Piazzi”, “Publio Virgilio Marone” e del Liceo Artistico “Vincenzo Ragusa - Otama Kiyohara” hanno presentato i loro contributi e si sono esibiti in letture e musiche. La cerimonia si è conclusa con la consegna ad alcuni studenti convenuti di fogli matricolari dei loro avi che hanno combattuto la Grande Guerra ed in omaggio ai Caduti, infine, una tromba ha  suonato le note del “Silenzio”.


La fanfara del 6° Reggimento Bersaglieri della Brigata Aosta ha allietato la cerimonia, esibendosi nel cortile d’onore del Comando Militare Esercito “Sicilia”. “La Sicilia nella Grande Guerra” è un’iniziativa sbocciata dalla fattiva collaborazione dell’Esercito con l’Ufficio Scolastico Regionale, che ha coinvolto le scuole dell’isola con la realizzazione di circa duecento lavori di vario genere sul tema. La mostra, è arricchita dall’analoga e concomitante esposizione “La Grande Guerra attraverso gli occhi e gli scritti di Siciliani”.




condividi: