Il 1° Caporal Maggiore Michela Moioli sul gradino più alto del podio.

L'Esercito alla Coppa del Mondo di snowboardcross e di sci alpinismo

​Giornata memorabile quella di sabato 21 dicembre a Cervinia (ITA) dove si è svolta la seconda tappa del circuito di Coppa del Mondo di snowboardcross.

L'Italia, rappresentata dagli alpini del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, ha conquistato 4 podi totali.

A partire dalla campionessa olimpica 1° Caporal Maggiore Michela Moioli in grado di vincere una strepitosa finale e salire sul gradino più alto del podio, a terminare con il terzo posto della tesserata civile Sofia Bellinghieri.

Al maschile doppietta azzurra grazie al secondo posto del 1° Caporal Maggiore Emanuel Perathoner rientrato dopo una lunga assenza a causa di motivi di salute, ed alla prima vittoria in carriera per il 1° Caporal Maggiore Lorenzo Sommariva.

Contemporaneamente nella località transalpina di Aussois (FRA) è scattata la prima tappa del circuito di Coppa del Mondo di sci alpinismo.
Nella giornata di sabato, la prova individuale ha regalato la doppietta azzurra in campo assoluto maschile con le performance del 1° Caporal Maggiore Robert Antonioli primo e del Caporal Maggiore Capo Matteo Eydallin secondo.
Al femminile il Caporal Maggiore Giulia Murada ha ottenuto il terzo posto assoluto, vincendo nettamente nella sua categoria Espoir. Bene anche il Caporal Maggiore Davide Magnini che, tra alti e bassi, ha dominato nella categoria Espoir conquistando il primo posto.

Domenica seconda giornata di gare con la specialità sprint, nella quale il 1° Caporal Maggiore Robert Antonioli ed il Caporal Maggiore Scelto Damiano Lenzi si sono accomodati sul secondo e terzo gradino del podio, confermando un'ottima forma fisica.
Terzo posto categoria Espoir per il Caporal Maggiore Giulia Murada.

condividi: