fonte: UNIFIL

A Tiro, nell'ambito della missione UNIFIL, tutti insieme per la popolazione locale.

Food Festival and Cultural Integration in Libano

Si è svolto nei giorni scorsi, nel cuore della città di Tiro nel Libano del Sud, alla presenza del Generale di Brigata Diodato Abagnara, Comandante del Settore Ovest della missione UNIFIL, l’evento “Food Festival and Cultural Integration”.


I caschi blu italiani, insieme ai colleghi di diversi contingenti della Missione ed al cospetto delle più alte Autorità civili e religiose locali, hanno contribuito, attraverso i sapori del cibo ed alcune peculiarità delle tradizioni popolari, a favorire lo scambio interculturale con le realtà libanesi che convivono nel territorio. Durante la manifestazione i circa 1500 visitatori hanno interagito anche con i peacekeepers spagnoli, malesiani, cinesi, indonesiani, nepalesi e della Corea del Sud e sono stati intrattenuti dalle note musicali della Fanfara della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, giunta da pochi giorni in Libano.


Per l’evento sono stati allestiti differenti stand gastronomici e nel corso della giornata i caschi blu hanno mostrato attraverso alcune performance artistico culturali le tradizioni nazionali con l’obiettivo di illustrare come, attraverso le differenze, si possa raggiungere un’armonica unione di intenti. A margine della manifestazione, il Generale Abagnara ha sottolineato come “la realizzazione di tali eventi assottigli le distanze e riunisca, sotto l’egida delle Nazioni Unite, quello spirito comune che deve sempre animare le culture e i popoli”. 


A rappresentare la missione UNIFIL erano, inoltre, presenti i Caschi Blu della Military Community Outreach Unit, unità a guida italiana alle dirette dipendenze del Comandante di UNIFIL, Generale di Divisione Stefano Del Col, di cui fanno parte, insieme ai colleghi indonesiani, i militari dell’Esercito del 28° reggimento “Pavia” di Pesaro - unico reparto della Difesa deputato alle comunicazioni operative e presente con i propri assetti in tutte le missioni internazionali in cui operano le Forze Armate italiane - che hanno distribuito ai visitatori, materiali illustrativi sul mandato della Missione e giochi per i più piccoli.




condividi: