fonte: COMFOTER di Supporto

Scenario con rischi chimici, batteriologici, radiologici e nucleari per l’esercitazione del Multinational CIMIC Group.

Terminata l’esercitazione “Contaminated Survival 2019”

​Nell’ambito delle attività volte all'approntamento degli assetti specialistici del Multinational CIMIC Group, si è conclusa nei giorni scorsi, presso l’area addestrativa del Reparto Comando e Supporti Tattici della Brigata Ariete, l’esercitazione “Contaminated Survival 2019”.

La complessa attività addestrativa, svolta dal 25 al 28 novembre 2019, ha visto impiegato il personale del battaglione CIMIC, dell’HQ Coy e del Reparto alla Sede, in uno scenario di assoluta aderenza alla realtà che gli operatori della civil-military cooperation si trovano a fronteggiare durante l’impiego in aree di crisi. L’esercitazione ha valutato le capacità operative del reparto nell’impiego degli assetti specialistici nel delicato settore CBRN (Chimico, Biologico, Radiologico e Nucleare) non trascurando l’effettuazione di role-play di “ingaggio” con capi villaggio e popolazione locale in ambiente semi-permissivo.

L’addestramento dell’operatore CIMIC viene infatti condotto necessariamente a 360 gradi ed in maniera tale da assicurare l’assolvimento di compiti eterogenei, orientati ad operare attraverso l’utilizzo del cosiddetto approccio “omnicomprensivo” (Comprehensive Approach) e senza mai trascurare l’addestramento di base del soldato che è patrimonio comune a tutti i militari.

Il Multinational CIMIC Group, che annovera, tra le Nazioni contributrici, oltre l’Italia, la Grecia, il Portogallo, la Romania, la Slovenia e l’Ungheria, rappresenta oggi un vero e proprio polo di eccellenza per la formazione degli operatori che lavorano nel delicato settore della cooperazione civile-militare. Ad oggi, circa 2000 frequentatori, civili e militari, italiani e stranieri, hanno frequentato i corsi di formazione presso la caserma “Mario Fiore”, a testimonianza di un’offerta didattica di livello, rispondente alle esigenze di coloro che devono fronteggiare le mutevoli sfide degli odierni scenari operativi.

Gli operatori CIMIC del Multinational CIMIC Group sono attualmente impiegati sia nelle operazioni internazionali in Kosovo, Iraq, Afghanistan, Libano, Somalia, Gibuti sia nel bacino del Mediterraneo (Operazione Sophia).

condividi: