fonte: COMFOP Sud

L’Esercito ha garantito il rifornimento a domicilio a favore  dell’ “Ospedale del Mare” di Napoli.

La Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, con il suo motore per le operazioni logistiche, opera anche per tutelare la salute della popolazione

​Il Reggimento Logistico “Garibaldi” di Persano (Sa), reparto operativo deputato al sostegno logistico della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, dall’inizio della pandemia causata dal COVID 19, ha operato in stretta collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile e gli Enti Territoriali nelle attività di trasporto e stivaggio di materiale tecnico e dispositivi di protezione individuale (DPI) destinati agli Enti Sanitari della Regione Campania.

Gli uomini e le donne del reggimento hanno provveduto al ritiro e al trasporto di materiale sanitario di ogni genere che, giunto in Italia con voli internazionali presso il Polo di raccolta di Roma, e destinato al Covid Center di Napoli, allestito in un’area limitrofa ai parcheggi dell’ “Ospedale del Mare”.

Ad oggi le attività di trasporto hanno interessato un quantitativo di materiali per un volume pari a circa 290 metri cubi: si tratta di mascherine FFP2, FFP3, provette, mascherine di tipo specifiche per il personale sanitario, tamponi, reagenti per tamponi, visiere e diverse altre tipologie di strumentazioni sanitarie.

L’Esercito Italiano, da sempre impegnato nelle operazioni di soccorso alla popolazione e concorso nella gestione di crisi sul territorio, anche in questa occasione opera costantemente per fornire supporto diretto alla collettività, confermando la sinergia tra la Forza Armata e gli Enti territoriali.

In questo contesto, il reggimento della “Garibaldi”, motore indiscusso delle attività logistiche della Brigata Bersaglieri, assicura costantemente un contributo pronto e fattivo per fronteggiare questa nuova sfida, a tutela degli interessi collettivi nazionali.

condividi: