fonte: COMFOP NORD

100 nuovi paracadutisti hanno terminato l'iter formativo per accedere nei ranghi della Brigata Folgore.

Grande emozione per i 100 nuovi paracadutisti dell'Esercito Italiano

​Si è svolta nei giorni scorsi, presso la caserma "Gamerra" di Pisa, sede del Centro Addestramento Paracadutismo, la tradizionale cerimonia di consegna del brevetto di paracadutismo a 100 allievi del 55° corso di formazione ed addestramento basico per aviotruppe.

La cerimonia, presieduta dal Comandante del Centro Addestramento Paracadutismo, Colonnello Alessandro Borghesi, alla presenza del Comandante della Brigata Paracadutisti "Folgore", Generale Rodolfo Sganga, e di oltre 500 invitati, ha visto la partecipazione, in qualità di "padrino" del corso, del Tenente Colonello M.O.V.M Gianfranco Paglia, a sottolineare i valori che accomunano tutti i paracadutisti di ieri, di oggi e di domani.

L'iter formativo dei giovani paracadutisti, della durata di circa 4 mesi e che prevede, a premessa del corso di paracadutismo, 10 settimane di corso di formazione ed addestramento basico, ha avuto il suo culmine nella campagna aviolanci che ha visto gli allievi conseguire l'ambito brevetto e diventare, a tutti gli effetti, paracadutisti della Brigata "Folgore" dell'Esercito Italiano.

condividi: