Numeri da record per l'evento internazionale del fumetto: 500.000 visitatori. La Forza Armata ha raccolto 900 schede contatto. Code per il simulatore di volo.

Lucca Comics 2017:  presente anche l'Esercito

​Cinque giorni vissuti tra sogno e realtà: sono quelli che hanno trascorso i giovani che hanno animato il Lucca Comics 2017. La città toscana è stata letteralmente invasa da 500.000 persone che hanno voluto partecipare ad un evento, internazionale, che mette al centro il mondo dei fumetti, quello dei videogiochi e, in generale, della fantasia.

L'Esercito Italiano, rappresentato da un team dell’Istituto Geografico Militare e del Reggimento Logistico Folgore di Pisa, non ha fatto mancare la sua presenza accogliendo, presso il proprio stand, migliaia di visitatori e offrendo, a circa 900 ragazzi, la possibilità di ricevere ufficialmente news sui concorsi in atto, via email, grazie alla compilazione di una semplice "scheda-contatto".

Novità del 2017 è stata la presenza del simulatore di volo in dotazione al Comando Aviazione dell'Esercito di Viterbo con 2 postazioni articolate con monitor. L'attrazione ha richiamato oltre 6.000 curiosi con 700 attestati di volo rilasciati a coloro che hanno provato il brivido dell'elicottero CH-47. Il tutto, grazie all'opera del personale del Centro Addestrativo Aviazione dell'Esercito del 1° Reggimento AVES Antares  e del 3° REOS Aldebaran.

Tra le attrazioni, inoltre, il 183° Reggimento paracadutisti "Nembo" di Pistoia con un Veicolo Tattico Leggero Multiruolo LINCE impiegato dalla Forza Armata in ambiente operativo e sul territorio nazionale, nell'ambito dell'Operazione "Strade Sicure". Non è mancata la distribuzione di brochure informative e gadgets raffiguranti la Mascotte dell'Esercito "Vittorio".
e de
Autorità intervenute allo stand esercito, il Prefetto di Lucca Maria Laura Simonetti, il Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, il Presidente della Provincia Luca Menesini.

condividi: