fonte: COMFORDOT

Condividi su Linkedin

Alle porte delle festività natalizie il gesto di solidarietà dei soldati di Montorio Veronese.

Dolci in dono ai bambini ricoverati nei reparti di Oncoematologia Pediatrica e Pronto Soccorso Pediatrico

​Ieri, presso l’Ospedale Civile Borgo Trento di Verona e l’Istituto del Sacro Cuore di Negrar, gli uomini e le donne dell’Esercito in forza all’85° Reggimento Addestramento Volontari “Verona” hanno consegnato circa 300 panettoncini ai bambini ricoverati nei rispettivi reparti di Oncoematologia Pediatrica e Pronto Soccorso Pediatrico.


I dolci, simbolo delle festività natalizie, sono stati consegnati ai piccoli ospiti dei nosocomi dal Comandante dell’85°, Colonnello Christian Ingala, e da alcuni allievi Volontari in Ferma Prefissata di un anno del Reggimento, che domani presteranno giuramento di fedeltà alla Patria.


Il Colonnello Ingala, nell’incontrare i responsabili delle strutture Ospedaliere, rispettivamente il Dottor Simone Cesaro e il Dottor Antonio Deganello, che hanno ringraziato per l’iniziativa, ha voluto esprimere solidarietà e vicinanza alle famiglie dei bambini dell’ospedale, nella speranza che i semplici doni portino un sorriso ai piccoli ricoverati, oltre i suoi più fervidi auguri per le prossime festività. 


condividi: