fonte: COMFOTER di Supporto

Grande gesto di solidarietà degli Artiglieri di Bracciano a supporto dei cittadini in difficoltà.

Iniziativa solidale a sostegno delle famiglie più bisognose di Bracciano

​Nei giorni scorsi, il Reggimento Addestrativo del Comando Artiglieria di Bracciano, ha promosso e organizzato, in stretta collaborazione con la Caritas diocesana della locale della Chiesa Parrocchiale del Santissimo Salvatore, una raccolta di generi alimentari di prima necessità per intervenire, in maniera concreta, a sostegno delle famiglie che si trovano in difficoltà economica.


I generi alimentari raccolti, circa 190 Kg. tra pasta, biscotti, cibo in scatola ed altri alimenti, sono stati consegnati al parroco, Don Luigi Romano, che provvederà successivamente alla distribuzione a favore delle famiglie indigenti.


Il Ten. Col. Nicola Roselli, Comandante di Gruppo del Reggimento Addestrativo, presente alla donazione, ha voluto evidenziare come l’Esercito Italiano sia sempre in prima linea al fianco dei cittadini e della collettività, anche in questo periodo di graduale ritorno alla normalità.


Ogni gesto di solidarietà contribuisce, in maniera determinante, al miglioramento della qualità della vita dei più bisognosi e, in special modo, dopo la grave emergenza sanitaria che ha colpito il nostro Paese e questo atto di solidarietà degli Artiglieri di Bracciano rappresenta una conferma di quei valori di generosità e altruismo propri di ogni militare.


La donazione fatta si somma alle innumerevoli iniziative del Comando braccianese svolte sul territorio in unità d’intenti con l’Amministrazione locale, quali le attività di sanificazione delle strutture e degli edifici pubblici e dei parchi gioco della cittadina di Bracciano. Segni tangibili questi, di una concreta volontà di aiutare e supportare l’intera comunità locale a testimonianza della forte sinergia instaurata con le Istituzioni e con la popolazione locale, certi di trovare negli uomini e nelle donne del Comando Artiglieria un punto di riferimento sempre presente e disponibile.


condividi: