fonte: COMFOP Nord

A Pordenone giornata della memoria in onore del Caporal Maggiore Capo Gaetano Tuccillo.

A Pordenone giornata della memoria in onore del Caporal Maggiore Capo Gaetano Tuccillo.

È stata celebrata, a Pordenone, la ricorrenza della giornata della memoria per le vittime del terrorismo.

La commemorazione, che ha visto la partecipazione del Generale di Brigata Enrico Barduani, Comandante della 132^ Brigata corazzata “Ariete” , e dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia ha  visto lo scoprimento di una targa in ricordo del Caporal Maggiore Capo Gaetano Tuccillo, caduto durante la partecipazione all’operazione ISAF in Afghanistan.


Il 2 luglio 2011, il Graduato, in forza all’allora Battaglione Logistico “Ariete” rimase vittima di un ordigno, esploso al passaggio di una pattuglia del contingente nazionale. 

Nella sua allocuzione, il Comandante della 132^ Brigata corazzata “Ariete”, ha voluto ricordare brevemente la figura del Caporale Maggiore Capo Gaetano  sottolineandone il sacrificio e  rivolgendo un riconoscente pensiero a tutti quei servitori dello Stato che, per tenere fede al Giuramento prestato e adempiere fino in fondo il proprio dovere, non sono indietreggiati dinnanzi alle difficoltà e al rischio, pagando questa loro incondizionata abnegazione con il bene supremo – la vita – o portando indelebilmente impressi nella carne dei loro corpi i segni di tale assoluta fedeltà.


La commemorazione, a cui hanno preso parte le più alte Autorità cittadine e una nutrita delegazione di militari statunitensi della vicina base di Aviano per ricordare anche le vittime degli attentati dell’11 settembre, è stata impreziosita dalla presenza dei genitori del caduto e dalla giovane sposa.




condividi: