fonte: COMFOTER di Supporto

Il 4° Reggimento Artiglieria controaerei incontra le Associazioni Combattentistiche e d’Arma e il personale in quiescenza del reggimento.

Associazioni Combattentistiche e d’Arma custodi dei più alti valori

​Nei giorni scorsi, presso il Circolo Unificato dell’Esercito di Mantova, il Colonnello Luigi Tufano, neo-comandante del 4° Reggimento artiglieria controaerei “Peschiera”, ha incontrato le associazioni culturali, le associazioni combattentistiche e d’arma del territorio e il personale non più in servizio attivo del Reggimento.

L’elegante cornice del Circolo di Presidio, è stata testimone di una rinnovata conferma degli stretti legami che il Reggimento ha instaurato nel corso degli anni con la città di Mantova e le sue realtà. Nel pieno rispetto delle norme di contenimento dell’emergenza sanitaria da CoViD-19, si sono svolti due incontri nei quali il Comandante del 4° Reggimento ha espresso autentici sentimenti di lealtà e disponibilità, ricordando come proprio il motto dell’Esercito, “Di più, insieme”, rappresenti il significato più profondo di una sempre più fattiva collaborazione con le associazioni del territorio.

Ha rivolto, poi, un caloroso saluto ai Comandanti che lo hanno preceduto, agli ex sottufficiali e militari del 4° Reggimento e alle associazioni combattentistiche e d’arma, da sempre custodi dei più alti valori su cui si fonda l’Esercito Italiano.

Quest’ultimo incontro con il personale in quiescenza, da sempre vicino e presente nella vita del Reggimento, è stato caratterizzato dalla consegna, ad alcuni di essi, della Medaglia Mauriziana, onorificenza concessa per i 10 lustri di servizio prestato, ricordando il cammino di ogni soldato fatto di dovere, onore e dedizione al Paese.

Il Colonnello Tufano ha voluto infine ringraziare il personale non più in servizio attivo, sottolineandone lo spirito di servizio e il profondo attaccamento all’Istituzione che hanno fatto del 4° Reggimento artiglieria controaerei una realtà altamente specializzata e professionale.

condividi: