fonte: SME

Il Presidente del Senato, accompagnato dal Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, incontra i militari dell’Esercito in servizio a Venezia

Benessere individuale e familiare del personale: obiettivo della Forza Armata

L’ultimo dell’anno appena concluso, il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, accompagnata dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina e dal Sindaco della città di Venezia Luigi Brugnaro, ha portato gli auguri ai militari dell’Esercito Italiano in servizio per l’Operazione Strade Sicure in Piazza San Marco quali rappresentanti di tutti i soldati impegnati durante le festività in Italia e all’Estero. A loro, componente sostanziale della Forza Armata, il Presidente del Senato ha espresso la vicinanza delle Istituzioni e ha formulato gli auguri per il nuovo anno.

Il Generale Farina, nel salutare i Suoi soldati, ha voluto ancora una volta ricordare loro l’impegno dell’Esercito teso al ringiovanimento, valorizzazione e benessere del personale: risorsa fondamentale e vitale.

La disponibilità di nuovi alloggi di servizio, lo sviluppo delle pianificazioni di impiego del personale, i ricongiungimenti familiari, lo studio di strategie atte alla valorizzazione delle competenze ed expertise dei Graduati più anziani, sono solo alcuni degli accorgimenti tesi a migliorare il benessere individuale e familiare degli uomini e donne della Forza Armata, nel rispetto della centralità della componente umana.

Al momento sono circa 3.200 militari dell’Esercito impiegati nei principali teatri operativi dell’Afghanistan, del Libano, dell’Iraq, del Kosovo e circa 7.300 quelli impegnati per la difesa e la sicurezza del Paese, tra la gente e per la gente sul territorio nazionale.

condividi: