fonte: SME

Il Ministro della Difesa alla presentazione del volume "C'era una volta il Palazzo Ducale di Modena  - Once upon a time"

Il Ministro della Difesa alla presentazione del libro “C’era una volta il Palazzo Ducale di Modena - Once upon a time”

​​​​​​​Questa mattina, presso la Biblioteca Militare Centrale dello Stato Maggiore dell'Esercito è stato presentato il libro del Dott. Roberto Franchini dal titolo "C'era una volta il Palazzo Ducale di Modena - Once upon a time.

 

All'evento hanno partecipato il Ministro della Difesa Sen. Roberta Pinotti, il Senatore Stefano Vaccari, Segretario della 13ª Commissione permanente (Territorio, ambiente, beni ambientali) del Senato della Repubblica e il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Danilo Errico.

Il Ministro della Difesa, Senatrice Roberta Pinotti, ha espresso apprezzamento per l'iniziativa ricordando alcune delle figure storiche menzionate nel libro. A me  - ha detto il Ministro - è piaciuta la storia di Laura Martinuzzi, la mamma di Francesco II che rimane vedova giovanissima a 23 anni con una grande responsabilità. Bellissima poi l'immagine delle ragazze che si fotografano davanti al monumento a Ciro Menotti, ricordando che oggi - ha concluso - viviamo un anniversario importante per quanto riguarda l'entrata  delle donne nelle Forze Armate - .

 

Nel suo intervento, il Generale Errico, ha ricordato che - La formazione che si è voluta offrire nel Palazzo Ducale di Modena è stata, è e dovrà restare soprattutto quella di Ufficiali consapevoli dei propri doveri e delle proprie responsabilità, saldi nelle loro convinzioni e supportati da una granitica base valoriale. Dopo quasi quattro secoli l'Accademia Militare non ha ancora esaurito la sua funzione formativa ed educativa, continuando nel tempo a forgiare splendide figure di Ufficiali come il Maggiore Giuseppe La Rosa, Medaglia d'oro al Valor Militare, caduto in Afghanistan nel 2013, ultimo degli Ufficiali che ha perso la vita in servizio –, ha concluso rivolgendo un pensiero  a tutti i militari dell'Esercito, uomini e donne che hanno sacrificato la loro vita in operazioni.

 

Il libro del Dott. Roberto Franchini racconta la storia del Palazzo Ducale contribuendo ad ampliare la conoscenza di un tema tanto affascinante quanto poco noto al grande pubblico. Un'occasione per comprendere e approfondire il singolare connubio di vita sociale, culturale e militare che il Palazzo Ducale di Modena testimonia, nel segno del sempre rinnovato impegno di generazioni che mantengono viva la relazione, come racconta lo stesso autore, tra le istituzioni cittadine e il "Comandante che verrà" dall'Accademia Militare, che custodisce e tramanda l'importante storia del Palazzo nel segno della sua valorizzazione e apertura per attività pubbliche e culturali.

 

Per ulteriori informazioni sul Palazzo dell'Accademia Militare di Modena:

 clicca qui

condividi: