fonte: COMFOP Sud

Condividi su Linkedin

Il Comandante del COMFOP Sud  visita i reparti della “Garibaldi” di stanza in Calabria.

Benessere del personale e sinergia con le Istituzioni locali sono stati il focus della visita ai reparti in Calabria

​ Si è conclusa ieri la visita del Comandante delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, ai reparti della Brigata bersaglieri “Garibaldi” dislocati in Calabria.

La visita ha avuto inizio mercoledì 22 settembre a Cosenza, sede del 1° Reggimento Bersaglieri, dove il Generale Tota, accompagnato dal Comandante della Brigata “Garibaldi”, Generale Massimiliano Quarto, è stato accolto presso la caserma “Settino” dal Comandante Colonnello Massimo Scotti. Il Generale Tota ha salutato i militari del Reggimento esprimendo parole di gratitudine per la professionalità e per il forte spirito di Corpo dimostrato nell'assolvimento dei compiti istituzionali. A seguire, il Generale ha partecipato a un briefing dove sono state illustrate le principali attività addestrative e operative del reparto (tra le quali figurano la prontezza per la VJTF - Very high readiness Joint Task Force) e visitato le infrastrutture della caserma.

Successivamente il Generale Tota è stato accompagnato presso Palazzo “dei Bruzi”, sede del Comune di Cosenza, dove il Sindaco, Dott. Mario Occhiuto, in una breve cerimonia in forma privata, ha consegnato al comandante del COMFOP Sud la cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto”, nell’ambito delle celebrazioni nazionali del prossimo 4 novembre, per il centenario della traslazione della salma al “Vittoriano”.

Dopo Cosenza, il Generale Tota, si è recato a Castrovillari (CS) nella caserma “Manes”, sede della compagnia distaccata del 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta dove è stato accolto dal Comandante del distaccamento Capitano Antonio Gagliardi, dal Comandante di Reggimento Colonnello Umberto Curzio e dal Cappellano militare Don Carmine De Franco.

Dopo aver visitato l’infrastruttura e aver incontrato i militari, il Generale Tota ha avuto un “office call” con l’Assessore alle politiche agricole e sviluppo Agroalimentare, politiche sociali e per la Famiglia della Provincia di Cosenza Dott. Gianluca Gallo, che ha ringraziato il Generale per quanto fatto dall’Esercito per la comunità, anche nel perdurare della pandemia da COVID.

Il Generale Tota nei due giorni in Calabria ha inoltre incontrato i rappresentanti del Consiglio Base di Rappresentanza e il personale civile delle strutture visitate, con i quali ha discusso di argomenti relativi al benessere del personale.

condividi: