fonte: COMFOP Sud

Il Generale Lupini, Ispettore Nazionale del Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana, si è recato in visita di cortesia alla Caserma De Rosa.

Sinergica interazione tra Esercito e Croce Rossa Italiana in Basilicata

​Nei giorni scorsi a Potenza, il Maggior Generale Gabriele Lupini, Ispettore Nazionale del Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana, accompagnato dal Colonnello Nicola Lobosco e dal Maggiore Raffaele Lobosco del Centro di Mobilitazione Meridionale CRI, si è recato in visita di cortesia alla caserma “De Rosa”, sede del Comando Militare Esercito “Basilicata”.

L’evento, svoltosi in un clima di serena cordialità, è stato il primo di una serie di incontri cui seguirà una programmazione di successive visite di cortesia ad altri Comandi Militari sul territorio Nazionale. Il Generale ricevuto dal Comandante Colonnello Lucio Di Biasio, ha salutato gli Ufficiali di Staff del Comando Militare di Basilicata, intrattenendosi quindi, in un breve “office call”. Al termine, ha incontrato la dottoressa Scalise Vice Presidente Nazionale della (S.I.P.B.C.) Società Italiana Protezione Beni Culturali, già Commissario Regionale della Croce Rossa di Basilicata e il Signor Quagliano, Presidente del Comitato CRI di Potenza; ha quindi partecipato ad un briefing sui compiti e funzioni assolte dal Comando Militare di Basilicata.

Il Generale Lupini poi, nel salutare tutto il personale militare e civile, ha illustrato le attività svolte dal Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana in Italia e all’estero, soffermandosi in particolare, sul regime di ausiliarietà che caratterizza il rapporto di impiego al fianco dell’Esercito e delle altre Forze Armate in Italia e all’estero. L’Ufficiale Generale ha inoltre ringraziato il Colonnello Di Biasio per la sinergica interazione svolta e finalizzata a realizzare una sempre più fattiva e concreta collaborazione tra l’Esercito e la Croce Rossa Italiana in Basilicata.

condividi: