fonte: COMFOTER COE

Condividi su Linkedin

Il Comandante del COMFOTER–COE in visita al Ce.Si.Va. per conoscerne le potenzialità nel campo della sperimentazione e della simulazione addestrativa.

Simulazione addestrativa, approntamento dei posti comando, degli staff e delle unità per le operazioni fuori area

Il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Fungo, Comandante delle Forze Operative Terrestri e Comando Operativo dell’Esercito, ha fatto visita al Centro di Simulazione e Validazione dell’Esercito (Ce.Si.Va.).


Accolto dal Comandante del Ce.Si.Va., Generale di Divisione Claudio Minghetti, il Generale Fungo ha salutato la Bandiera d’Istituto e preso parte ad una breve office call.


La visita è proseguita con un briefing illustrativo sui compiti e responsabilità del Ce.Si.Va. al quale hanno preso parte anche il Capo di Stato Maggiore, Colonnello Salvatore Daniele Patanè, ed i responsabili delle varie unità organizzate del Centro.


Durante questo incontro, il Comandante del Ce.Si.Va. ha evidenziato come il Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito rappresenti, in ambito Forza Armata, il principale riferimento per l’applicazione della simulazione addestrativa, nell’approntamento dei posti comando, degli staff e delle unità destinate all’impiego in operazioni fuori dal territorio nazionale.


Inoltre, è stato messo in risalto l’importante ruolo del Centro nella sperimentazione dei Sistemi Integrati per l’Addestramento Terrestre (SIAT), di simulazione e di comando e controllo, e la funzione di sperimentatore delle piattaforme digitali dell’Esercito con le quali si analizzano, si verificano e si validano le capacità operative dei sistemi, mediante l’effettuazione di specifiche Sessioni d’Integrazione Operativa (SIO).


Al termine del briefing, il Generale Fungo ha visitato le aule dell'ITB (Integration Test Bed), i locali destinati al SIAT, il Centro Constructive ed a seguire ha salutato il personale militare e civile in servizio presso il Ce.Si.Va.


condividi: