fonte: NRDC-ITA

L'Ammiraglio di Squadra Giuseppe Cavo Dragone in visita a NRDC-ITA

“Understand, empower, operationalise the process”: fondamento concettuale e pratico di tutte le iniziative del NRDC-ITA.

L’Ammiraglio di Squadra Giuseppe Cavo Dragone, Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COI), è giunto in visita presso NRDC-ITA.

L’Alto Ufficiale ha assistito a diversi briefing durante i quali sono stati spiegati i compiti, la struttura e le capacità a tutto campo che NRDC-ITA è in grado di esprimere. In tale contesto, è stata illustrata la flessibilità del Comando nel ricoprire diversi ruoli (quello di Corpo d’Armata, di Comando Componente Terrestre ovvero di Joint Task Force), configurazioni che consentono al NRDC-ITA di guidare qualsiasi operazione militare ad elevata intensità sotto egida NATO, Unione Europea, oppure nell’ambito di coalizioni.

L’attività è proseguita con un aggiornamento sullo stato delle forze del Corpo d’Armata e sulle numerose attività addestrative che NRDC-ITA conduce a favore delle Unità dipendenti, nazionali ed internazionali. Tra queste, la Brigata Corazzata “Ariete”, che sta ricoprendo il ruolo di Very High Readiness Joint Task Force per la componente terrestre (VJTF-L) della NATO Response Force 2018 (NRF18) e Grandi Unità dell’Esercito.

A seguire, è stata infine illustrata la capacità del NRDC-ITA di monitoraggio e analisi delle minacce provenienti dalle aree di crisi e d’instabilità che lambiscono i confini della NATO, con particolare riferimento al cosiddetto “fronte Sud”, nel cui contesto NRDC-ITA sta infatti garantendo il supporto al “Hub” per il Sud, costituito presso il Joint Force Command di Napoli.

Il cosiddetto “understand, empower, operationalise the process” costituisce il fondamento concettuale e pratico di tutte le iniziative del NRDC-ITA per creare un mindset informato ed efficace in preparazione dei compiti presenti e futuri dell’Alleanza. ​

condividi: