fonte: Stato Maggiore Esercito

Condividi su Linkedin

Il Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino incontra il personale multinazionale di NRDC-ITA.

Il Comando NRDC-ITA eccellenza pronta a supportare l’Alleanza per la promozione della stabilità internazionale

​Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, ha visitato, oggi, la Caserma “Ugo Mara”, a Solbiate Olona, sede operativa di NRDC-ITA.

Accolto dal Comandante di NRDC-ITA, Generale di Corpo d’Armata Guglielmo Luigi Miglietta, il Generale Serino ha voluto salutare tutto il personale del Comando e delle unità dipendenti, ponendo l’accento in particolare sull’importanza del carattere multinazionale del Corpo d’Armata che, arricchito dalla presenza di rappresentanti di 19 Paesi, costituisce l’unico Comando NATO nel Paese a guida italiana. In tale circostanza, il Capo di Stato Maggiore ha evidenziato come il Ventesimo Anniversario della sua fondazione, che culminerà con una sobria cerimonia a Varese nei prossimi giorni, sia altamente significativo degli enormi progressi compiuti nel corso delle ultime due decadi e del crescente interesse che sempre più Nazioni nutrono nei confronti di NRDC-ITA, con un incremento progressivo della partecipazione del personale straniero. Inoltre ha aggiunto: “NRDC-ITA è una realtà che in questi 20 anni è cresciuta grazie al costante lavoro e all’impegno appassionato di tutti voi, italiani e alleati, che con grande spirito di partecipazione e professionalità contribuite a rendere questo progetto sempre più solido, a beneficio della sicurezza e stabilità internazionale”.

Successivamente, il Generale Serino ha preso parte a una serie di briefing di aggiornamento sulle attività del Corpo d’Armata di Reazione Rapida di Milano, tra le quali quelle di preparazione per la prossima esercitazione “Steadfast Jackal 21” e i progressi relativi allo sviluppo del concetto “Multidomain”. È stato, inoltre, messo in evidenza come NRDC-ITA, con il ruolo di training hub, affidatogli dallo Stato Maggiore, abbia condotto tale attività nei confronti delle unità affiliate, nonostante le notevoli limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria. Sono state poi illustrate le azioni poste in essere dal Comando NATO per supportare le istituzioni sanitarie locali nel fronteggiare la pandemia da Covid-19, con l’allestimento dei centri vaccinali di Schiranna e Rancio Valcuvia.

Il NATO Rapid Deployable Corps – Italy (NRDC-ITA) è un Comando multinazionale con sede in Solbiate Olona, Varese. L’ Italia fornisce il 75% del personale: Ufficiali, Sottufficiali Graduati e militari di truppa, il rimanente 25% è costituito da militari provenienti da altre nazioni. Dal 1° ottobre 2016, NRDC-ITA è alle dirette dipendenze del Capo di SME.

condividi: