fonte: Comando Truppe Alpine

Il Generale Farina in visita al Comando Truppe Alpine, al 4° reggimento AVES ed al 2° reggimento Trasmissioni Alpino.

Prima visita del Generale Farina ai reparti di stanza in Alto Adige

Dopo aver partecipato alla 91^ Adunata Nazionale degli Alpini che si è svolta nei giorni scorsi a Trento , il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Salvatore Farina, si è recato oggi a Bolzano dove, accolto dai Comandanti del 4° reggimento AVES "Altair" e del 2° reggimento Trasmissioni Alpino, ha visitato le rispettive unità incontrando il personale. 


Il Generale Farina è stato aggiornato sugli impegni in corso da parte degli uomini e delle donne del  2°  Trasmissioni, presenti sia in Patria sia all’estero nell’ambito di differenti operazioni/missioni.  


Rivolgendosi agli alpini dei reggimenti, il Capo di SME si è soffermato sui principali valori di etica militare ai quali deve ispirarsi l’agire quotidiano di tutti coloro i quali hanno deciso di intraprendere la professione del soldato. Successivamente il Generale Farina si è recato al Palazzo Alti Comandi, dove è stato accolto dal Comandante delle Truppe Alpine, Generale di Corpo d’Armata Claudio Berto.


Le Truppe Alpine rappresentano una componente fondamentale dell’Esercito, che si caratterizza per le capacità peculiari di saper operare in montagna, ambiente duro ed altamente selettivo, capace di formare soldati di prim'ordine a livello internazionale.


Circa 11.000 effettivi, dislocati su tutto l’arco alpino e nell’appennino abruzzese, sono costantemente impiegati nei Teatri di Operazione internazionali e in Patria, in molteplici attività di controllo del territorio in concorso alle Forze di Polizia e in connotazione “dual use” al fianco della Protezione Civile.


Il Capo di SME intrattenendosi con gli Ufficiali, Sottufficiali, Graduati, Militari di Truppa, Carabinieri e Personale civile del Comando Truppe Alpine, ha rivolto parole di apprezzamento per il lavoro quotidianamente svolto, l’impegno e la dedizione profusi a favore della collettività e del Paese.


condividi: