fonte: SME

Il Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina in visita ufficiale in Albania.

Cooperazione con l’Esercito Albanese: di più insieme

​Si è conclusa ieri la visita ufficiale del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, Generale di Corpo d'Armata Salvatore Farina, in Albania. Accolto dall'Ambasciatore d'Italia a Tirana S.E. Alberto CUTILLO, ha incontrato il Vice Ministro della Difesa albanese Mr. Petro KOÇI e il Vice Capo di Stato Maggiore della Difesa albanese Brigadier Generale Manushaqe SHEHU con i quali ha avuto due colloqui privati.

Successivamente, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito è stato accompagnato in visita al 1° battaglione di fanteria delle Forze Terrestri albanesi (reparto 1010 “Vau i Dejës”) dove, accolto dal Comandante delle Forze Terrestri Brigadier Generale Albert Mullai, ha assistito a un briefing illustrativo , una dimostrazione pratica delle capacità operative dell’unità e una mostra statica di mezzi, materiali e armamenti in dotazione all’Esercito albanese.

La visita del Generale Farina segue gli Army Staff Talks conclusi nel mese di giugno, colloqui bilaterali durante i quali una delegazione dell’Esercito ha avuto modo di incontrare il Comandante delle Forze Terrestri Albanesi e di condividere obiettivi futuri. Da parte albanese è stata sottolineata la volontà di partecipare ad Operazioni, missioni, esercitazioni al fianco delle Forze Italiane così come avviene in Afghanistan e Lettonia. Anche nell’ambito della formazione con la frequenza di corsi e dell’addestramento con attività congiunte, la Difesa coopera con personale della Forza Armata Albanese per rafforzare sempre più i rapporti tra i 2 Paesi e accrescere le conoscenze e le capacità tecniche dei militari grazie allo scambio di esperienze.

La visita di lavoro in Albania è stata una preziosa opportunità di confronto per approfondire argomenti di interesse comune e occasione per confermare gli impegni di cooperazione in materia di addestramento e condivisione delle esperienze, delle abilità sia nel campo della formazione, con lo scambio delle reciproche conoscenze, sia in quello operativo e di impiego avvalendosi delle lezioni apprese.

condividi: