fonte: COMFOP Nord

Prima visita del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito al Comando Forze Operative Nord di Padova.

Il ComfopNord coordina e dirige i concorsi dell'Esercito nel Centro Nord Italia

​Il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Salvatore Farina, nella sua prima visita agli alti Comandi della Forza Armata ha incontrato oggi, nella Caserma "Salomone", il Comandante del Comando Forze Operative Nord (COMFOPNORD), Generale di Corpo d'Armata Paolo Serra e tutto il personale.

 

Nel corso della visita sono stati illustrati al Capo di Stato Maggiore dell'Esercito i compiti e i risultati conseguiti nell'ultimo periodo.

 

Il COMFOPNORD è un alto Comando dell'Esercito che, costituitosi a Padova l'1 Ottobre 2016, assicura il coordinamento e la direzione di tutti i concorsi della Forza Armata, nel centro nord Italia, in caso di calamità naturali o di pubblica utilità, come le bonifiche degli ordigni bellici inesplosi. Tale comando coordina inoltre le forze dell'Esercito impegnate nell'operazione "Strade Sicure" nella medesima area, ad oggi impiega circa 2500 militari (dei 7000 impiegati in ambito nazionale) presenti in ben 34 città.

 

Il Generale Farina ha poi visitato le sale e ammirato i reperti storici del Museo della III Armata ove sono custoditi i ricordi della III Armata "INVICTA" che combatté nel basso Piave durante il 1° Conflitto Mondiale.

 

Al termine dell'incontro è stato concesso un riconoscimento al Caporal Maggiore Capo Michele Innocente, del 66° Reggimento "Trieste" il quale, in data 1° gennaio 2018, interveniva, fuori orario di servizio, all'interno di un edificio in fiamme per portare in salvo un'anziana donna.

 

La visita del Generale Farina a Padova è proseguita in altri incontri istituzionali con il Sindaco, dott. Sergio Giordani, il Prefetto di Padova, dott. Renato Franceschelli e il Rettore dell'Università di Padova, dott. Rosario Rizzuto.

condividi: