Il Capo di SME, Generale di Corpo d'Armata Danilo Errico, in visita di commiato al Vega.

Il Generale Errico saluta il reggimento del quale è stato il Comandante

Il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Danilo Errico, ha  salutato oggi il 7° Reggimento Aviazione dell'Esercito "Vega", dove è stato accolto dal  Comandante della Brigata Aeromobile "Friuli" Generale di  Brigata Salvatore Annigliato e dal Comandante del reggimento Colonnello Marco Poddi.

 

Il ritorno all'aeroporto dedicato a  Giannetto Vassura,  è stato un momento emozionante per il  Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, che nel 1997 lo vide quale primo Comandante del 7° Reggimento AVES "Vega". La visita è iniziata con il saluto allo Stendardo del Reggimento e firma dell'albo  d'onore ed è poi proseguita con un incontro con tutto il personale.

 

Nel Suo intervento il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito ha ricordato con affetto gli anni  trascorsi a Rimini  come Comandante di reggimento, rimarcando l'impegno profuso da tutto il  personale quando, nell'ottobre del 1998, il Reggimento si  trasferiva dalla sede di Casarsa della Delizia a quella attuale, sentendosi orgoglioso di lasciare il servizio col ricordo di aver avuto alle dirette dipendenze gli uomini e le donne del 7° Vega.  

 

Il Generale Errico ha inoltre sottolineato il costante impegno  dell'Aviazione dell'Esercito, sia nei teatri operativi sia Patria, dove l'elevata  professionalità del personale ha contribuito a rendere che la specialità una delle eccellenze dell'Esercito. Al termine del discorso il Generale Errico ha voluto salutare il personale più anziano per ogni categoria.


condividi: