fonte: COMFOP Nord

Continua la collaborazione tra la folgore e l’istituto pisano per la preparazione di giovani manager

I paracadutisti a lavoro con la Scuola Universitaria Superiore S. Anna di Pisa

​Si è conclusa, nei giorni scorsi, la “due giorni” che ha visto impegnato un team di Ufficiali e Sottufficiali del 187°, dell'8°, del 183° reggimento paracadutisti e del comando della Brigata “Folgore” unitamente ad un gruppo di giovani laureati, in un seminario tenuto nella sede di Livorno, nelle aree addestrative della Brigata Paracadutisti e presso la sede della Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa.


Una ventina di studenti, arrivati da diversi continenti per frequentare il Master in “Human Rights and Conflict Management”, si sono confrontati dopo una giornata di lezioni propedeutiche all’impiego in aree di crisi, con situazioni realisticamente riprodotte dai paracadutisti.


Le lezioni, alcune delle quali su nozioni di base di orientamento, comunicazioni radio, gestione del panico, hanno avuto la funzione di introdurre i frequentatori alla parte pratica svoltasi nel corso della seconda giornata del seminario che, organizzato in stazioni esercitative, ha riprodotto fedelmente gli scenari che solitamente si presentano nei numerosi teatri di operazione. 


Le esperienze, maturate dai paracadutisti della Folgore e condivise da diversi anni con l’Istituto toscano, sono indirizzate alla formazione di uomini e donne al fine di affrontare e gestire varie situazioni che potrebbero dover affrontare nell'ambito della loro professione anche in aree di crisi.

condividi: