fonte: COMFORDOT

Alla caserma “Duca” di Montorio hanno giurato 400 giovani soldati del 1° Blocco 2018

I Volontari in Ferma Prefissata di un anno giurano fedeltà alla Repubblica a Verona

​Hanno giurato fedeltà alla Repubblica, sulla piazza d'armi della Caserma  "DUCA", 400 Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1) dell'85° Reggimento Addestramento Volontari (RAV) "Verona", agli ordini del Comandante, Colonnello Alessio Gabriele Degortes.

Gli uomini e le donne del 1° Blocco 2018, hanno gridato il loro "Lo Giuro!", al cospetto della Bandiera del Reggimento ed alla presenza del Comandante della Scuola di Fanteria, Generale di Divisione Massimo Mingiardi, e del Comandante del Centro Addestramento Volontari, Generale di Brigata Giuseppe Faraglia.

La cerimonia ha visto la partecipazione delle massime autorità militari e civili del territorio veronese, tra cui il Dott. Vincenzo Santoro, Presidente del Tribunale militare di Verona. Oltre 2000 parenti e amici dei giurandi, giunti da ogni parte d'Italia, hanno voluto, inoltre, essere vicini ai loro cari in questo giorno così carico di significato.

 

"Siate fieri della vostra scelta di vita - ha detto il Colonnello Degortes nel suo intervento - "apprezzatela, vivetela con passione". Il Generale Mingiardi, nel congratularsi con i Volontari, ha voluto anche rivolgersi ai loro familiari "Grazie per aver educato in modo esemplare i vostri figli e per averli affidati a noi – ha sottolineato – Siate orgogliosi della scelta dei vostri ragazzi e ragazze!"

 

L'iter formativo dei Volontari in Ferma Prefissata di 1 anno (VFP1), giunti a Verona lo scorso 7 giugno, avrà la durata complessiva di 11 settimane per poi essere, finalmente, assegnati ai Reparti Operativi su tutto il territorio nazionale. Il Giuramento rappresenta idealmente, per i Volontari, il termine delle prima parte del corso basico e l'inizio della seconda, maggiormente dedicata alle attività pratiche e professionali.

condividi: