fonte: COMFORDOT

Ingresso di 78 allievi del Corso “CAMOZZINI III” nei ranghi dell’Esercito Italiano.

L’atto solenne è stato sugellato dalla tradizionale formula del lo giuro!

Si è svolta questa mattina, nel piazzale 1° Tricolore, la cerimonia di giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana dei 78 allievi del corso “CAMOZZINI III” della Scuola Militare “Teuliè”.

L’atto solenne, suggellato con la tradizionale formula del “lo giuro”, alla presenza del Comandante dell’Accademia Militare di Modena, Generale di Brigata Rodolfo Sganga, sancisce l’ingresso a pieno titolo dei giovani allievi nei ranghi dell’Esercito.

Presenti alla cerimonia il Prefetto di Milano, Dott. Renato Saccone, l’Assessore alla sicurezza della Regione Lombardia, Dott. Riccardo De Corato, il Comandante della 1^Regione Aerea, Generale di Divisione Aerea Francesco Vestito, l’Assessore alla mobilità e lavori pubblici del comune di Milano, Marco Granelli, e una rappresentanza dell’Istituto.

Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d'Armata Salvatore Farina, nel suo messaggio augurale, rivolgendosi agli allievi del corso “CAMOZZINI III” ha sottolineato: “Siate sempre fieri dell’appartenenza alla Scuola Militare Teuliè e della sua illustre storia, sicuri che il bagaglio di conoscenze, di ideali e di legami umani, che realizzerete con perseveranza e dedizione, vi accompagnerà per tutta la vita”.

Un ringraziamento particolare va alle famiglie degli allievi che, seguendo in streaming la cerimonia, nel pieno rispetto delle disposizioni emanate in materia di contrasto e contenimento dell’epidemia da COVID-19, hanno affidato alla scuola e all’Esercito le loro figlie e i loro figli.

La Scuola Militare “Teuliè”, Liceo d’élite dell’Esercito, offre l’opportunità, mediante un concorso pubblico, a tutti i ragazzi e le ragazze che abbiano concluso con esito positivo il secondo anno dei Licei classico e scientifico, di proseguire il triennio di studi.

L’Istituto garantisce una vasta e profonda preparazione, includendo nel percorso scolastico discipline che favoriscono il processo di formazione etico - morale, culturale e fisico degli allievi, mediante l’applicazione di un codice di comportamento ispirato alle regole militari.

Negli oltre 200 anni di vita, il prestigioso Istituto si è confermato un’indiscussa eccellenza che ha formato, e continua a formare, centinaia di giovani nell’ambito militare e civile.

condividi: