fonte: COMFORDOT

Giurano gli allievi del 233° corso della Nunziatella.

Giuramento in forma ristretta alla Scuola Militare Nunziatella

​Si è svolta questa mattina, nel piazzale Vittorio Veneto della Scuola Militare Nunziatella – uno degli Istituti di formazione dell’Esercito tra i più antichi al mondo – la cerimonia di Giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana dei 54 allievi del 233° corso.

Alla cerimonia, svoltasi in forma ristretta in aderenza alla normativa in vigore in materia di contenimento e prevenzione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, erano presenti il Comandante dell’Accademia Militare di Modena - Generale di Brigata Rodolfo Sganga – e diverse autorità civili e religiose tra cui il Vice Prefetto di Napoli - Dott. Enrico Gullotti, l’Assessore alla Sicurezza, Legalità e Immigrazione della Regione Campania – Dott. Mario Morcone, l’Assessore al patrimonio, ai lavori pubblici e ai giovani del Comune di Napoli - Dott.ssa Alessandra Clemente, il Presidente dell’Associazione Nazionale Ex Allievi “Nunziatella” – Avv. Giuseppe Izzo, il Presidente Onorario dell’Associazione Nazionale Ex Allievi “Nunziatella” – Dott. Giuseppe Catenacci ed il Presidente della Fondazione “Nunziatella” – Prof. Antonio Perna.


Il Reggimento di formazione, schierato a ranghi ridotti, agli ordini del Comandante della Scuola Militare Nunziatella – Colonnello Ermanno Lustrino – ha reso gli onori alla Bandiera d’Istituto della Scuola decorata con Medaglia di Bronzo al Valore dell'Esercito e con Croce d'Oro al Merito dell'Arma dei Carabinieri.

La cerimonia è stata trasmessa in diretta streaming ed è stata seguita, tra gli altri, dai genitori degli allievi e dagli ex allievi della Scuola che, tradizionalmente, colgono l’occasione per radunarsi a Napoli e stringersi intorno ai giovani cadetti.

Momento saliente della cerimonia è stata la simbolica “consegna dello spadino” ad un Allievo del primo anno da parte di un Allievo del terzo anno; lo spadino, emblema di appartenenza alla Scuola Militare Nunziatella, rappresenta l’importante passaggio di consegne, tradizioni e valori che vengono tramandati alle nuove generazioni.

La missione della Scuola Militare Nunziatella è formare ragazzi e ragazze che, avendo manifestato interesse verso il “mondo con le stellette”, ricercano opportunità che assicurino loro una formazione scolastica, innovativa e moderna, orientata ad una dimensione europea ed inserita in un contesto di eccellenza.


condividi: