I Caschi Blu di UNIFIL celebrano la giornata internazionale della pace dedicata al tema “Partnerships for Peace – Dignity for All”.

“Partnerships for Peace – Dignity for All” il tema della giornata 2015

​​​​​Si è svolta ieri, presso il Quartier Generale della missione UNIFIL a Naqoura (Libano), la celebrazione della "Giornata internazionale della Pace" dedicata al tema "Partnerships for Peace – Dignity for All". 


La cerimonia che ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle Forze Armate e di Sicurezza Libanesi, delle autorita' locali civili e religiose e di una rappresentanza di Caschi Blu dei 39 Paesi che contribuiscono alla missione delle Nazioni Unite, è stata presenziata dal Generale di Divisione Luciano Portolano, Capo Missione e Comandante delle Forze ONU nel Libano Meridionale. "Quest'anno la Giornata internazione della pace assume un significato particolare: ricorre il 70^ anniversario della nascita delle Nazioni Unite il cui lavoro non sarebbe stato possibile senza la stretta collaborazione tra  governi, società civile, soggetti pubblici e privati" lo ha affermato il Generale Portolano, nel corso del suo intervento, richiamando il tema della commemorazione che evidenzia altresi' il ruolo essenziale delle giovani generazioni nel favorire la pace e uno sviluppo sostenibile basato sulla dignità umana. 


Nel pomeriggio le celebrazioni sono proseguite con un collegamento in videoconferenza tra il Quartier Generale di UNIFIL e il Palazzo di Vetro dell'ONU, dove circa ottocento giovani studenti, provenienti da tutto il mondo, si sono riuniti per festeggiare la Giornata internazionale della pace. 


Nel corso della video conferenza - alla quale hanno preso parte il Segretario Generale Ban Ki-moon e i Messaggeri di Pace delle Nazioni Unite tra cui Jane Goodall e Michael Douglas - un gruppo di studenti libanesi dell'Universita' di Tiro ha avuto un momento di confronto con i coetanei d'oltreoceano sul tema della pace. 


La Giornata internazionale della pace fu proclamata nel 1981 con la risoluzione 36/67 dell'Assemblea Generale per rafforzare gli ideali di pace in tutti i paesi e fra tutti i popoli. La prima Giornata della pace fu osservata nel 1982. Successivamente, nel 2001, l'Assemblea Generale ha adottato all'unanimità la Risoluzione 55/282, con la quale si dichiarava il 21 settembre quale giornata dedicata alla non-violenza e si richiedeva a tutti i paesi e i popoli in conflitto un cessate il fuoco di ventiquattro ore.

condividi: