La Brigata informazioni Tattiche dell'Esercito forma gli Operatori ”I”.

Il CeFIT con il "2nd Combat Intellingece Course" forma gli Ufficiali Stranieri

​Continuano le attività formative del Centro Formazione Informazioni Tattiche (CeFIT) a favore del personale da qualificare “I”.


Il “2nd Combat Intelligence Course” si è svolto nella caserma Santa Barbara di Anzio, sede del Comando Brigata Informazioni Tattiche e ha visto la presenza di Ufficiali del Kazakistan, della Macedonia del Nord e dei Paesi Bassi.


Le attività didattiche di livello internazionale rientrano negli accordi di collaborazione multilaterale stipulati dalla Forza Armata con gli eserciti alleati e sono incentrate sul reciproco scambio del proprio “know how”.


Proficuo il lavoro portato avanti dal personale del CeFIT che vanta oramai un’esperienza decennale sia in ambito operativo sia dottrinale. La preparazione degli istruttori permette un apprendimento veloce e un’acquisizione ottimale dei primi rudimenti per operare nel settore intelligence.


L’offerta formativa molto ampia risulta essere una risorsa preziosa per tutti i reparti dell’ Esercito, che impiegano personale qualificato ad operare nello specifico settore.




condividi: