fonte: SMD

I militari italiani impiegati presso il Comando della missione NATO “Resolute Support” (RS) a Kabul hanno celebrato la Festa dell’unità nazionale e delle Forze Armate.

La missione NATO Resolute Support ha celebrato la Festa dell’unità nazionale e delle Forze Armate

Durante la cerimonia militare, svoltasi nel piazzale delle bandiere del Comando RS alla presenza di personale internazionale della missione, ha avuto luogo l'alzabandiera, la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica e la deposizione di una corona di fiori al monumento ai Caduti.

 

Il Generale di Divisione Mario Ruggiero, Deputy Chief of Staff Support, nel suo intervento ha sottolineato il significato storico dell'evento e ringraziato i rappresentanti delle altre nazioni, la cui presenza è  segno tangibile di riconoscimento al ruolo leader svolto dall'Italia nello sforzo comune in favore della pace e della stabilità in Afghanistan.

 

La missione RS, che dal 1° gennaio 2015 ha sostituito la missione ISAF (International Security Assistance Force), è incentrata sull'addestramento, la consulenza e l'assistenza in favore dell'Esercito e delle Forze di Sicurezza afghane ed è finalizzata al progressivo miglioramento del loro livello di operatività ed autonomia.​

condividi: