fonte: COMFOP Sud

L'Infoteam del Comando Militare Esercito Basilicata promuove il gruppo atleti della Forza Armata.

A Pignola (PZ)  X edizione della  "Pantano Half Marathon"

Si è svolta domenica, presso la località Pantano di Pignola (PZ), la X^ edizione della gara podistica regionale di mezza maratona denominata “Pantano Half Marathon”. L’appuntamento sportivo divenuto ormai un classico delle gare podistiche su strada della Basilicata, è stato organizzato dall’Associazione sportiva “Podistica Amatori Potenza”. Oltre 500 i partecipanti provenienti da diverse Regioni d’Italia che hanno affollato questa importane manifestazione sportiva gareggiando su un percorso di 21,097 km.


Per l'intera durata dell’evento, l’Infoteam del Comando Militare Esercito “Basilicata” ha allestito uno stand informativo-espositivo presso il quale i numerosi giovani presenti hanno potuto ricevere dettagliate informazioni riguardanti le opportunità concorsuali e professionali finalizzate all’arruolamento anche nel gruppo sportivo dell’Esercito.


A meritare il gradino più alto del podio, l'atleta Keniota Jonathan Kosgei dell'associazione sportiva "Atletica Castello" che ha percorso i 21,097 km in 1h,06 minuti e 16 secondi. Ad aggiudicarsi il 4° e 6° posto due militari dell’Esercito, rispettivamente il Caporal Maggiore Scelto Gilio Iannone, proveniente dal Battaglione Trasmissioni ”Vulture” di Nocera (SA) ed il Maresciallo Capo Saverio Giardiello, proveniente dal Raggruppamento Unità Addestrative di Capua (CE). Ottimo il piazzamento di categoria ottenuto anche dal Tenente Colonnello Guglielmo Cortese del Comando Militare “Basilicata” di Potenza.


“Il nostro Comando Militare, come ha affermato il Colonnello Lucio Di Biasio, Comandante territoriale dell’Esercito in Basilicata, si apre sempre di più all’intero territorio regionale anche attraverso il partenariato con importanti eventi sportivi come la “Pantano Half Marathon”. La nostra Istituzione continua a suscitare interesse e curiosità crescenti nelle nuove generazioni che considerano l’Esercito quale chiaro punto di riferimento, opportunità professionale per la vita ed occasione per far emergere anche le proprie potenzialità sportive".




condividi: