Il 66° reggimento “Trieste” in visita al reparto di pediatria dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forli’

L'Esercito a Forlì insieme ai bambini del reparto di pediatria

Una rappresentanza di personale appartenente al 66° reggimento fanteria aeromobile “Trieste” ha trascorso qualche ora insieme ai piccoli pazienti ricoverati nel reparto di pediatria dell’Ospedale civile di Forlì.


I militari, nel corso dell’attività’ rivolta allo svago e al divertimento, hanno provato a regalare un sorriso ai bimbi giocando con loro e allietandoli con l’uso di alcuni sistemi di simulazione di mezzi dell’Esercito allestiti per l’evento e con la presenza di babbo Natale che ha consegnato alcuni doni raccolti dai militari del “Trieste”. L’attività ha rappresentato anche un momento d’incontro e di conoscenza reciproca nel quale è stata illustrata ai bambini l’importanza dei valori legati alla Patria e alla Bandiera italiana e dei principi sui quali si fonda l’Esercito Italiano.


“Cosa pensate dei soldati?”: questa la domanda posta al termine della giornata dai militari ai piccoli ricoverati che, con poche parole e con simpatici disegni, hanno provato a dare la risposta.

La giornata, si è conclusa con la consegna di un crest del reggimento e di due computer portatili, questi ultimi acquistati grazie alle donazioni raccolte fra il personale militare, da parte del comandante del 66°, colonnello Pasquale Spanò, al Direttore del Dipartimento "Trasversale Salute Donna, Infanzia e Adolescenza Forlì-Cesena", Dott Enrico Valletta. Era presente, per la Direzione Sanitaria del Presidio ospedaliero di Forlì, il Dottor Cesare Bini.


condividi: