fonte: COMFOP SUD

Condividi su Linkedin

Il Raggruppamento “Calabria” intensifica i controlli nei comuni di Praia a Mare, Diamante, Sangineto Lido e Belvedere Marittimo (CS).

L’Esercito presente sui litorali dei comuni balneari di Cosenza

Il Raggruppamento “Calabria”, su base 82° Reggimento Fanteria “Torino” di Barletta, impiegato nell’Operazione “Strade Sicure”, in occasione del periodo estivo e del ferragosto ha intensificato il controllo del territorio nei comuni più sensibili ed esposti alla movida estiva con pattuglie motorizzate e appiedate che, congiuntamente alle altre Forze di Polizia, contribuiscono a garantire la sicurezza dei cittadini.


In particolare, nel corso di un tavolo tecnico tenutosi presso la Questura di Cosenza e dopo l’autorizzazione Prefettizia, è stato disposto l’incremento del dispositivo di sicurezza nei comuni di Praia a Mare, Diamante, Sangineto Lido e Belvedere Marittimo (CS), note località turistiche balneari, dove i militari dell’Esercito garantiranno il presidio del territorio con compiti di ordine pubblico, anche al fine di far rispettare le normative anti-assembramento per contrastare la diffusione epidemiologica da Covid-19.


Il supporto fornito dai militari dell’Esercito in Calabria, dopo circa tre mesi di attività, ha consentito il controllo di circa 14.500 autoveicoli e all’identificazione di oltre 22.000 persone.

condividi: