fonte: COMFOP Sud

L'Infoteam e la Sezione "Sostegno alla Ricollocazione Professionale" del CME Basilicata, al 67° Raduno Nazionale Bersaglieri di Matera.

Offerte professionali anche per i congedati di Forza Armata senza demerito

​Nell’ambito del 67° Raduno Nazionale dei Bersaglieri, svoltosi nei giorni scorsi a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019 e Patrimonio Mondiale Unesco, l’Infoteam del Comando Militare Esercito ”Basilicata”, ha svolto un’attività di orientamento professionale inerente le diverse tipologie concorsuali offerte dall’Esercito. Tra esse, quella per l’accesso all’Accademia Militare di Modena che forma gli Ufficiali dell’Esercito Italiano; quella per Ufficiali a Nomina Diretta, per Allievi Marescialli, per le Scuole Militari ”Nunziatella” e “Teuliè” e per Volontari in ferma prefissata di un anno.


Per i numerosissimi giovani che hanno visitato l’Infopoint, è stato possibile conoscere i compiti svolti dall’Esercito sia in ambito nazionale che all'estero e anche la funzione “dual use” che consente alla Forza Armata di essere impiegata quale strumento operativo di pubblica utilità e protezione civile in supporto alla collettività nazionale.


Inoltre per l’intera giornata, personale qualificato appartenente alla sezione “Sostegno alla Ricollocazione Professionale” del Comando Militare Esercito Basilicata, ha illustrato il progetto “Sbocchi occupazionali”, la cui finalità è quella di agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro dei volontari delle Forze Armate congedati senza demerito. I corsi di qualificazione professionale rappresentano un valore aggiunto per tutti quei volontari congedati ed in cerca di una collocazione professionale, a dimostrazione del fatto che l’Esercito continua a seguire il proprio personale anche dopo il congedo.

condividi: