Guastatori paracadutisti addestrano gli studenti

Un percorso formativo per i giovani all'8° Reggimento Guastatori Paracadutisti

​Si è concluso il progetto alternanza scuola lavoro organizzato su iniziativa del Comandante dell'8° Reggimento Guastatori Paracadutisti e dei dirigenti scolastici locali. L'attività, fondata sul protocollo d'intesa siglato tra il Ministero della Difesa e il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ha visto gli studenti dell'Istituto Professionale di Stato "G. Medici" di Legnago integrati nei ritmi lavorativi della guarnigione del reggimento, in un percorso etico-educativo-formativo.

Per due intere settimane i ragazzi hanno partecipato alla cerimonia dell'alzabandiera, inquadrati coi propri professori, cantando l'inno e issando, a turno, la bandiera italiana di fronte al reggimento schierato. Hanno alternato periodi in aula, dove hanno frequentato corsi di sicurezza negli ambienti di lavoro (basico e intermedio), difesa personale MCM (metodo di combattimento militare), primo soccorso BLSD (Basic Life Support early Defibrillation), a periodi di pratica in funzione della specializzazione del corso frequentato.

I frequentatori del corso di agraria hanno progettato ed eseguito il recupero di una zona verde della caserma. Il corso alberghiero si è esercitato a preparare pietanze e gestire il servizio di vettovagliamento anche in modalità campale, a favore dei guastatori in addestramento. Gli studenti del socio-sanitario si sono affiancati al personale nelle attività di supporto sanitario al reggimento.

In conclusione, l'attività è stata molto proficua e il prossimo anno, in considerazione dell'interesse suscitato, si aumenterà il numero dei frequentatori rispetto a quello previsto quest'anno.

condividi: