fonte: COMFORDOT

Condividi su Linkedin

Un binomio militare 2° classificato al concorso ippico internazionale tenutosi a Roma.

Ottimi risultati per i binomi del Centro di Equitazione di Montelibretti

​Dal 26 al 30 maggio, ha avuto luogo a Roma il Concorso Internazionale di Salto Ostacoli "Piazza di Siena – Master Fratelli D'Inzeo", ambito e prestigioso evento, al quale hanno partecipato i migliori cavalieri dell'equitazione mondiale.

 

Questo Concorso, giunto all'ottantottesima edizione, ha visto la presenza di cavalieri e cavalli del Centro Militare di Equitazione di Montelibretti dell'Esercito, che hanno ottenuto risultati di altissimo rilievo. Quello più rilevante è stato ottenuto dal Caporal Maggiore Capo Scelto Filippo Martini di Cigala con "Unitè" dell'Esercito, binomio che ha eseguito una spettacolare "6 barriere", chiudendo la gara con un prestigioso secondo posto.

 

Questo non è stato l'unico podio di rilievo per il cavaliere militare, che giovedì 28 maggio, in sella a "Kartesio", nel "Master Talent 6 anni", ha ottenuto il terzo gradino, preceduto dal Caporal Maggiore Capo Emanuele Addis in sella a "Destino" dell'Esercito.

Degno di nota anche la terza posizione nella Silver Final 7 anni per il binomio formato dal Caporal Maggiore Capo Roberto Riganelli e da "Calinda" dell'Esercito.

 

Nella categoria 145 si sono aggiudicati il podio anche altri due Atleti dell'Esercito: il Caporal Maggiore Scelto Simone Coata su "Dalphons V" nel Master Event 145 ha ottenuto il terzo posto e il Caporal Maggiore Guido Franchi che ha raggiunto il secondo gradino nella gara "Safe Riding" in sella a "Quixotic D.C."

Nelle categorie nazionali, che hanno fatto da corollario alla manifestazione, da segnalare la vittoria nella finale del Master Sport Gold per la VFP1 Aurora Pellizzaro su "Sakkado 2010 G&C".

 

L'edizione 2021 dello CSIO di Roma ha messo in luce la professionalità dei cavalieri militari e l'ottimo lavoro svolto presso il Centro Militare di Equitazione.

 


condividi: