fonte: COMFOTER COE

Gli Acquisitori Obiettivi in addestramento

L'185° RRAO si addestra

​Si è da poco conclusa l'esercitazione "Blizzard II" 2018 dove gli operatori del 185° Reggimento Ricognizione Acquisizione Obiettivi (RRAO) hanno condotto l'addestramento di mantenimento della mobilità in ambiente montano estivo, in diverse località della Toscana.

Lo scopo principale dell'esercitazione è stato quello di addestrare gli uomini del RRAO nella raccolta informativa in contesto Counter Terrorism (CT), sia in ambiente rurale che urbano.

In particolare, sono stati impiegati tre “Distaccamenti Operativi” (DO) Acquisitori, che sono stati coordinati da uno “Special Operation Land Task Group” (SOLTG) allestito all'interno della caserma Pisacane di Livorno, sede del Reggimento. Assieme alle tecniche di arrampicata in ambiente montano estivo, sono state utilizzate le modalità di inserzione con l'aviolancio in caduta libera, il rilascio in Fast Rope e la presa di costa di alta.

Quest'ultima, in particolare, ha previsto l'impiego di un gommone a chiglia rigida denominato RHIB (Rigid Hull Inflatable Boat), dal quale sono stati rilasciati gli operatori che hanno gonfiato in acqua altri due battelli pneumatici modello “commando”.

Raggiunta una scogliera, hanno applicato le tecniche di arrampicata simili a quelle utilizzate in montagna. Infine, sia il lancio con la tecnica della caduta libera (TCL) e sia la discesa in Fast Rope sono state possibili grazie all'impiego di un elicottero CH-47 del 3° Reggimento Elicotteri Operazioni Speciali (REOS).

condividi: