fonte: COMFOTER di Supporto

Il 7° Reggimento difesa NBC "Cremona" in addestramento congiunto con i Vigili del Fuoco.

Scambio di esperienze tra specialistici CBRN dell'Esercito ed unità NBCR dei VV.FF.

Si è conclusa nei giorni scorsi, nell'area addestrativa di Santa Severa, l'esercitazione "CBRN Interagency Effort 2018" che ha previsto un'attività congiunta tra assetti specialistici CBRN del 7° Reggimento difesa NBC "Cremona" ed unità NBCR del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Roma.

Nel corso dell'attività esercitativa è stata simulata un'esplosione sul territorio nazionale di materiale chimico trafugato da parte di un non ben noto gruppo terroristico sovversivo e stoccato all'interno di un deposito abbandonato, che ha causato il ferimento di un individuo. È intervenuta in un primo tempo la squadra specialistica dei VV.FF. che dopo aver delimitato la zona rossa ha soccorso il personale coinvolto; successivamente è subentrata la squadra SIBCRA del reggimento NBC che ha svolto le operazioni di campionamento ed ulteriori accertamenti. Si è proceduto, poi, alla decontaminazione operativa ed approfondita da parte di assetti del reggimento NBC e dei VV.FF. di personale, mezzi e materiali, mentre il ferito è stato stabilizzato ed evacuato.

L'attività congiunta ha quindi permesso di facilitare l'interazione, verificare l'interoperabilità di materiali ed equipaggiamenti ed affinare tecniche e procedure di intervento congiunte per far fronte ad eventuali eventi CBRN sul territorio nazionale. Tali collaborazioni rientrano nell'ambito delle predisposizioni poste in essere, a livello interministeriale, per far fronte alle specifica minaccia sul territorio nazionale e nell'alveo delle pregresse collaborazioni in atto, suggellate dal Protocollo d'Intesa siglato tra la Difesa e il Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa Civile in materia di difesa NBC.

Il 7° Reggimento difesa NBC, unica unità dell'Esercito Italiano nel suo genere, oltre ad assicurare la protezione delle forze terrestri in operazioni con tutte le attività tecnico-tattiche necessarie a garantire il continuo delle operazioni anche in ambiente contaminato CBRN, nel suo ruolo "duale" è responsabile del supporto tecnico-specialistico alle istituzioni civili coinvolte nelle azioni di difesa CBRN sul territorio nazionale.

condividi: