Il Reggimento Artiglieria a Cavallo si addestra ai nuovi scenari.

Il Reggimento Artiglieria a Cavallo “Voloire” in esercitazione

​Si è conclusa l’esercitazione “Batterie Veloci 2018” che ha visto impegnato il personale del Reggimento Artiglieria a Cavallo “Voloire” nella zona compresa tra Vercelli e la baraggia di Candelo Massazza.

Dal 1° ottobre il personale della 1^ batteria si è schierato in varie aree con mezzi, materiali ed equipaggiamenti di artiglieria conducendo un addestramento tecnico-tattico allo scopo di affinare l’impiego del sistema d’arma obice FH/70, simulando di operare in uno scenario conflittuale.

L’esercitazione è stata dedicata alla formazione dell’unità su due differenti aspetti: la capacità dei comandanti ai vari livelli di gestire il fuoco di artiglieria e di lavorare sulle procedure in caso di attivazione migliorando il coordinamento tra le diverse componenti.

L’attività dinamica in “bianco” ha pertanto sviluppato competenze tattiche affinando quelle doti umane indispensabili ai comandanti, ai vari livelli, nel prendere decisioni e a portare a termine la missione assegnata in situazioni critiche, come quelle che si presentano in situazioni militari moderne.

L’addestramento costante e condotto in maniera da garantire la necessaria preparazione tecnico-professionale per affrontare con successo tutte le sfide ed i compiti assegnati alle Unità della Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli” sul territorio nazionale e nelle missioni all’estero.

Questo intenso ciclo addestrativo delle “Voloire” è finalizzato, altresì, al raggiungimento della completa capacità operativa inserita nel più ampio contesto della Capacità Nazionale di Proiezione dal Mare di cui il Reggimento è l’unico dell’ Artiglieria Terrestre ad essere inserito.

All’attività ha assistito il Comandante della “Pozzuolo del Friuli” Generale di Brigata Giovanni Parmiggiani coadiuvato dal Comandante del Reggimento Colonnello Maurizio Taffuri. La Brigata di Cavalleria è la principale fornitrice degli assetti Esercito della Capacità Nazionale di Proiezione dal Mare per la Difesa.

condividi: