I Genieri del 21° Reggimento Guastatori intervengono nei comuni di Benevento, Paupisi e Fragneto Monforte.

Continua senza sosta l'intervento dell'Esercito Italiano nei comuni del beneventano

​​Continua senza sosta l'intervento dell'Esercito Italiano con i militari e mezzi del 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta nei comuni del beneventano, colpiti dall'emergenza alluvione dei giorni scorsi.

 

Il concorso richiesto dalla competente Prefettura è in atto dalle prime luci del 15 ottobre dapprima a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta e a seguire nella provincia di Benevento.

 

Nella giornata odierna si è intervenuti nei comuni di Fragneto Monforte e Paupisi, dove, grazie all'impiego di mezzi speciali del Genio, si è ripristinata la viabilità stradale e sgomberate dai detriti rocciosi alcune importanti canalizzazioni. Contemporaneamente, con l'impiego di motopompe di grandi capacità, si è continuato a prosciugare seminterrati di edifici ancora allagati.

 

Nel frattempo, in coordinazione con la Prefettura di Benevento, al fine di pianificare gli interventi futuri, nuclei di militari specializzati, hanno svolto ricognizioni tecniche nel comune di Baselice.

 

Il 21° Reggimento Genio Guastatori, appartenente alla Brigata Bersaglieri "Garibaldi" di Caserta, grazie alla capacità "dual use", tipica di tutti i Reparti del Genio della Forza Armata, oltre all'impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado d'intervenire in ogni momento, in tutto il territorio Italiano a supporto della comunità nazionale, con interventi di pubblica utilità, ponendosi come utile risorsa per il Paese.​

condividi: