fonte: COMFOP Sud

Si è svolta a Persano la 19^ edizione della gara internazionale di pattuglie “Dragon Recon”, patrocinata dall'Esercito.

Conclusa la “Dragon Recon 2017”, organizzata dall'UNUCI e patrocinata dall’Esercito

​Ha avuto luogo, nel comprensorio militare di Persano dal 20 al 22 ottobre, la gara internazionale per pattuglie militari denominata "Dragon Recon", organizzata dall'Unione Nazionali Ufficiali in Congedo d'Italia con il patrocinio dell'Esercito. Alla gara hanno partecipato 14 squadre di cui 5 composte da personale in servizio, 8 da personale in congedo ed 1 squadra straniera di nazionalità lettone.


Le squadre hanno operato in un contesto realistico, affrontando numerose prove tecnico - pratiche, quali lezioni di tiro con armi individuali, montaggio delle armi in dotazione all'Esercito, irruzioni in edifici con presenza di personale ostile, esercizi di topografia, risposta ad attacchi chimici, riconoscimento dei mezzi e degli  equipaggiamenti, attività primo soccorso con evacuazione medica. 


Lo scopo è stato quello di simulare una situazione verosimile, nella quale il personale dell'Esercito potrebbe trovarsi in considerazione dei vari impieghi internazionali. L'attività si è conclusa la scorsa domenica, all'interno della caserma "Capone", con la cerimonia di premiazione delle squadre. La gara è stata supportata dal Comando delle Forze Operative Sud, unitamente alla Brigata bersaglieri "Garibaldi" con l'ausilio dei reparti dipendenti che insistono nel comprensorio militare di Persano.

condividi: