fonte: COMFORDOT

I militari della Caserma "Oreste Salomone" hanno donato il sangue in collaborazione con l'AVIS di Caserta.

Iniziativa benefica al 17° RAV "ACQUI": raccolti 200 sacche di sangue

Si è conclusa, sabato 9 febbraio 2019, un'importante iniziativa benefica realizzata nella caserma "Oreste Salomone", sede del 17° Reggimento Addestramento Volontari (RAV) "Acqui", che ha ospitato per due giornate tre autoemoteche con relativo personale medico e sanitario dell'Associazione Volontari Italiani del Sangue (AVIS) di Caserta.

 

La numerosa partecipazione e la solidarietà espressa dal personale effettivo al 17° RAV e dai Volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) del terzo blocco 2018, ha permesso la raccolta di ben 200 sacche di sangue che contribuiranno a soddisfare le esigenze quotidiane non solo in caso di eventi di emergenza ma anche nelle attività ordinarie sanitarie della provincia.

 

I militari del 17° RAV, dopo aver incontrato il Presidente dell'AVIS di Caserta, dottor Francesco Lauro, il quale ha sottolineato che "donare il sangue è una scelta personale, di attenzione verso gli altri", hanno dimostrato, con la loro donazione, come l'Esercito Italiano sia costituito da uomini e donne che, con altruismo e sensibilità, si spendono in prima persona per la salvaguardia del bene collettivo del Paese. 

condividi: