fonte: COMFOP Sud

Il 4° Reggimento Carri ha donato materiale sanitario al reparto di Pediatria Neonatale dell’Azienda Ospedaliera di Polla.

Donato strumento sanitario per la misurazione della bilirubina nei neonati

​ Ieri mattina presso l’ospedale di Polla, il Comandante del 4° Reggimento Carri, Colonnello Carmine Vinci, ha consegnato al Dirigente Responsabile dell’unità complessa di Pediatria e Nido, Dott. Teodoro Giuseppe Vito Stoduto, lo strumento necessario alla misurazione della bilirubina nei neonati.

Il Dott. Stoduto ha ringraziato gli uomini e le donne dell’Esercito che hanno voluto fornire spontaneamente il proprio sostegno ai bambini ricoverati presso l’ospedale di Polla, in particolare nel reparto di Pediatria Neonatologica che prevede, tra le tante attività a sostegno dei neonati, cure intensive e sub intensive e lo screening su particolari patologie. Un nobile gesto di solidarietà rivolto alla struttura, molto sentito ed apprezzato soprattutto in questo particolare momento di difficoltà che sta attraversando il Paese.

L’attività di raccolta, promossa su base volontaria, ha visto una viva partecipazione degli uomini e delle donne del Reggimento che hanno voluto esprimere, in questo particolare momento di emergenza, la propria vicinanza nei confronti della comunità del Vallo di Diano con la quale hanno consolidato i loro rapporti dopo il presidio della zona rossa dello scorso anno.

La donazione si è svolta nel rispetto delle disposizioni in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

condividi: