fonte: COMFORDOT

Condividi su Linkedin

Terminato il 6° corso Comandanti di Compagnia/Squadrone/Batteria per i giovani Ufficiali dell’Esercito Italiano.

E’ necessaria una preparazione professionale qualificata, sorretta da una vasta cultura generale

​Nei giorni scorsi, presso il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, si è concluso il 6° Corso per Comandanti di Compagnia/Squadrone/Batteria, organizzato e condotto dal Centro di Competenza Tattica (CCT) in collaborazione con il Reparto Corsi, indirizzato agli Ufficiali in procinto di assumere il comando. Il Corso che rappresenta un importante momento di crescita e di aggiornamento tecnico-professionale, ha avuto come obiettivo formativo quello di far acquisire ai frequentatori la padronanza degli strumenti e delle procedure necessarie per l’esercizio del comando.

I 97 frequentatori nel grado di Tenente/Capitano, guidati da un gruppo di istruttori, hanno seguito un percorso formativo della durata di sei settimane, articolato sullo studio di quattro specifiche discipline: comando, gestione delle risorse umane e materiali, addestramento e pianificazione tattica per le minori unità e gruppi tattici dell’Esercito.

Il Generale di Divisione Salvatore Cuoci, Comandante dell’Istituto di Formazione, nel suo intervento di saluto, ha sottolineato come “la delicatezza e la complessità dei compiti affidati ad un Comandante rendono necessaria una preparazione professionale qualificata, sorretta da una vasta cultura generale, che esalti nel contempo i valori etico-morali militari di riferimento”.

Tutte le attività sono state svolte nel pieno rispetto delle disposizioni emanate in materia di contrasto e contenimento del diffondersi del Covid-19

condividi: